7 motivi per cui è utile usare immagini su Twitter

uccellino

Lo dice anche il blog ufficiale di Twitter; anche sul social cinguettante, che fino a qualche tempo fa era il regno del messaggio testuale e rapido senza tanti fronzoli, se vuoi “fare il botto” e ottenere engagement non puoi prescindere più dal pubblicare foto.

Addirittura Twitter ci dice che i tweet che contengono foto ottengono ben il 313% di interazioni in più rispetto a post di solo testo e/o link e ne consiglia l’uso alle piccole e medie imprese, sottolineando alcune possibilità e migliorie che ne derivano.

Quasi la totalità dei consigli sono dell’idea che si possano estendere a tutti, non solo alle imprese; se siamo su Twitter molto probabilmente puntiamo a farci conoscere e in fatto di essere retwittati o instaurare dialoghi è uno dei nostri obiettivi.

Allora, perché le fotografie sono utili in un tweet?

1. Più testo per tutti

Grazie alle immagini possiamo “scrivere di più”; le immagini possono essere veicolo di nuovi messaggi, slogan, indicazioni. E se fatte bene attirano l’attenzione e colpiscono. Cercate solo di stare attenti alla leggibilità; controllate che su tablet e smartphone siano leggibili.

Se non siete grafici nessun problema, il web è pieno di risorse che fanno per voi; per citarne una, conoscete canva.com?

2. Veicola il messaggio

Stai per lanciare un post, un contest, un nuovo prodotto, un’idea che cambierà le sorti del mondo? Dillo con un’immagine! Attirerai molto di più l’attenzione dei tuoi utenti; gioca, modifica, scrivi sull’immagine e le possibilità che diventi virale saliranno.

3. Twitta e spiega

Arricchisci il tuo tweet con un’immagine che sia una fotografia del tuo messaggio; questo vale soprattutto se stai parlando di dati e numeri o di un andamento. Un tweet accompagnato da un grafico attira l’attenzione ed è di immediata comprensione.

4. Fatti vedere

Twitter dice: se sei un’azienda mostra il volto umano che c’è dietro, fai vedere il quotidiano di chi lavora, ad esempio.

Io dico: fallo anche tu, per la tua giornata. Il successo di molti “guru” è passato, oltre che attraverso la loro competenza, anche attraverso la loro finestra aperta sul quotidiano.

5. Se fai cose, fotografale

Fai vedere quello che fai, scrivine, descrivile ma fotografale anche. Ricordati che l’immagine è sempre la prima cosa che colpisce.

6. Dai spazio alle belle immagini

Twitter dice di essere fonte di ispirazione e interesse, twittando immagini belle ed emozionanti che rappresentino quello che facciamo.

Io dico: se hai una bella fotografia, anche se non appartiene al tuo “messaggio” personale o aziendale, twittala. Farà di te un essere umano, renderà il tuo profilo più personale e se sarà una bella immagine potrà essere strumento di engagement e condivisione. Condividere ciò che è bello, anche se esula dalla nostra mission, non è sbagliato e non è off topic; l’importante è trovare il giusto equilibrio.

7. Usa la funzione di Twitter

Non linkare immagini sul web ma caric al’immagine nel tuo Tweet usando la funzione nativa di Twitter; solo in questo modo l’immagine sarà caricata e visibile all’interno del tuo tweet e comparirà giànelle timeline senza che l’utente debbafare nessun clic.

E voi, avete ottenuto risultati pubblicando immagini nei vostri tweet?

About Alessandra Ferlenga

Alessandra Ferlenga progettista web, social media manager, social media strategist; è una bella fortuna quando passione e lavoro si fondono insieme :-)

Leave a Reply