Chi vede le vostre foto su Facebook?

Parliamo di foto su Facebook e privacy; sì, perché oggi mi hanno posto questa domanda “ma come mai tizio, che non è mio amico, vede le mie foto? Eppure ho impostato la privacy in modo che solo gli amici possano vedere quello che pubblico“.
E in effetti quella della pubblicazione delle immagini su Facebook è una piccola giungla fatta di alcune regolette che è bene conoscere, per muoversi con consapevolezza.

Sull’argomento ci sono diverse cose da dire, quindi mettetevi comodi.

Se caricate una o più foto tramite post, potete decidere direttamente sul post che livello di privacy assegnare; quindi, se il post è settato come visibile solo agli amici (e non ci sono  amici taggati direttamente), quella fotografia sarà visibile appunto solo agli amici.
Se create un nuovo album invece, potete definire il livello di privacy per tutto l’album.

Ma andiamo con ordine. Ci sono alcune informazioni importanti da sapere:

  1. l’immagine di copertina e l’immagine del profilo che stai usando sono pubbliche e il livello di privacy non può essere cambiato.
  2. negli album Foto del diario e Caricamenti dal cellulare la privacy va impostata e/o modificata su ogni singola foto; non puoi agire a livello di album, dando delle impostazioni valide per tutte le immagini che l’album in questione contiene.
    Lo stesso vale per gli album Immagini del profilo e Immagini di copertina; puoi definire il livello di privacy per ogni foto, stante il fatto appunto che quelle che stai usando sono pubbliche.
  3. se sei taggato in una immagine non tua e vuoi togliere il tag, vai sul registro attività e clicca sull’immagine in questione; in basso a destra troverai la voce rimuovi tag

Detto ciò, vediamo nel dettaglio come fare a cambiare livelli di privacy sulle nostre immagini:

ALBUM FOTO DEL DIARIO, CARICAMENTI DAL CELLULARE, IMMAGINI DEL PROFILO e IMMAGINI DI COPERTINA

Andiamo su Foto, clicchiamo su Album e selezioniamo uno degli album in questione; a questo punto clicchiamo sulla foto che ci interessa.

Possiamo modificare l’impostazione della privacy dal menu a tendina che si trova proprio sotto il nostro nome

privacy foto

In questo modo assegneremo il nuovo livello di privacy a quella foto.

NOTA: ci sono in realtà altri album per i quali è possibile definire la privacy a livello di foto singola e non di album; sono gli album creati in automatico da applicazioni (ad esempio Instagram e Tumblr, per citarne due).

TUTTI GLI ALTRI ALBUM

Per tutti gli altri album creati da noi, possiamo definire anche un livello di privacy che sia comune a tutte le foto che contengono.

E’ sufficiente andare nella sezione Album del nostro profilo e, per l’album che ci interessa, cliccare sull’icona in basso a destra.

album privacy facebook

Bene, tutto molto semplice come vedete :-)

Diamo però alcune informazioni importanti e utili:

  1. quando inserite una foto e taggate qualcuno, quella immagine sarà visibile non solo all’amico che avete taggato, ma anche a tutti i suoi amici. Vedrete che il pubblico infatti diventa Amici (+), dove quel (+) comprende appunto gli amici di chi avete taggato.
    Quindi riflettete bene prima di taggare, sia per non ledere la volontà e privacy altrui, sia per “proteggere” la vostra immagine.
    Se volete che gli amici di chi è taggato non vedano la foto, nel menu a tendina dell’album cliccate sulla voce Personalizzata e deselezionate Amici delle persone taggate.
  2. ricordate anche che le persone con le quali condividete la vostra immagine potranno scaricarla.

Tutto chiaro? :-)

About Alessandra Ferlenga

Alessandra Ferlenga progettista web, social media manager, social media strategist; è una bella fortuna quando passione e lavoro si fondono insieme :-)

Leave a Reply