Vuoi realizzare un video virale?

immagine per video

Il blog di Youtube ci viene incontro con quattro consigli dei migliori videomaker per realizzare un cortometraggio di sicuro successo.
Come fare? Ecco i segreti:

  1. Lasciate il segno: come? Ad esempio con un finale a sorpresa, generate lo stupore nei vostri spettatori
  2. Colpite i vostri destinatari: individuate la nicchia che volete raggiungere e non mancate di citare nel video quello che accomuna chi a quella nicchia appartiene
  3. Fate in modo che il vostro pubblico si riconosca: nello scorrere del video più lo spettatore si riconoscerà maggiori saranno le probabilità che condivida il vostro video
  4. Usate i temi caldi: gli argomenti del momento sono la traccia che farà del vostro video un video virale

Questo è in breve quello che consigliano i creatori di Youtube; ma cosa significa tutto questo, in pratica?

Significa soprattutto una cosa: i video migliori nascono da intuizioni vincenti ma vanno studiati e progettati con cura nei dettagli, nella durata, nella scelta di temi e contrasti.
Un buon passaggio può portarvi la condivisione che renderà virale il vostro video.

Il pubblico predilige i video brevi; ma soprattutto, sceglie nei primi secondi se continuare a guardare o andarsene altrove.
Quindi l’apertura dev’essere coinvolgente, deve catturare l’attenzione, incantenare il vostro spettatore insomma :-)

Avete lanciato l’amo? Bene, ora dovete procedere mantenendo alto il livello di attenzione. E come nelle regole di narrazione, svelare pian piano ma non svelare tutto.
Il segreto è costruire il video in modo che ad ogni momento l’utente abbia voglia di vedere cosa succederà cinque secondi dopo.

Avete esempi di video che secondo voi rispondono a tutti questi requisiti? :-)

About Alessandra Ferlenga

Alessandra Ferlenga progettista web, social media manager, social media strategist; è una bella fortuna quando passione e lavoro si fondono insieme :-)

Leave a Reply